Tempo di lettura stimato:
4h 16m

8 utenti lo scambiano | 2 utenti lo vendono |

Presagio triste (16)

Banana Yoshimoto

Editore: Feltrinelli

Anno: 2003

Lingua: Italiano

Rilegatura: Non inserito

Pagine: 128 Pagine

Isbn 10: 8807840227

Isbn 13: 9788807840227

Trama

Cosa turba la serenità della diciannovenne Yayoi? Della sua vita idilliaca in seno a una "famiglia felice della classe media che sembra uscita da un film di Spielberg", dove il giardino è ben curato, gli abiti perfettamente stirati, i fiori sempre freschi sul tavolo e i genitori comprensivi e sorridenti? Forse a minacciare l'equilibrio di Yayoi è una sensibilità paranormale che le fa percepire presenze invisibili, e che contrasta con l'incapacità a ricordare gli anni dell'infanzia, stranamente cancellati dalla sua memoria. O forse il pericolo è il suo trasporto per Tetsuo che tende a superare i limiti dell'affetto fraterno.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 2

N. edizioni: 4

N. edizioni: 2

N. edizioni: 3

N. edizioni: 5

N. edizioni: 3

Sly

N. edizioni: 2

N. edizioni: 2

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

Arianna_Fallerini

Recensito il 02/10/2022

Il tocco è quello di Banana Yoshimoto: profondo e delicato nonostante vengano trattate tematiche complesse. Mi aspettavo un filo di più verso la fine, ma è stata sicuramente una piacevole lettura che ha lasciato una sensazione di serenità.

_elescarn

Recensito il 20/01/2023

“Quello che a me appariva bello era soprattutto il suo modo di vivere, i suoi gesti, il particolare mood che si sprigionava perfino dai minimi cambiamenti d'espressione che accompagnavano i suoi gesti. A me sembrava che tutto il suo mondo avesse una coerenza che sfiorava la testardaggine, e che niente avrebbe mai potuto sconvolgere, fino alla fine dei giorni.” (pag 9)

“Capii che il mio sentimento di amore per lui aveva la stessa natura dell'amore per il mio passato. E che noi due eravamo diversi da come eravamo stati fino ad allora. Eravamo un ragazzo e una ragazza, che scoprivano i primi segni d'amore l'uno per l’altra.” (pag 59)

“Notti così sono rare. Notti in cui il grado di sentimento, la condizione del vento, il numero delle stelle che scintillano, la quantità di malinconia che cresce nel cuore di ognuno... tutti questi elementi si compongono in un equilibrio perfetto.” (pag 82)