Tempo di lettura stimato:
8h 48m

Nessun utente scambia o vende questo libro

Le notti bianche-La mite-Il sogno di un uomo ridicolo (0)

Fëdor Dostoevskij

Editore: Newton Compton editori

Anno: 2007

Lingua: Italiano

Rilegatura: Non inserito

Pagine: 264 Pagine

Isbn 13: 9788882898786

Trama

Eroe del romanzo breve "Le notti bianche" è la figura del sognatore, nella cui piatta esistenza, chiusa in uno sterile mondo di fantasticherie, piomba per un breve attimo la giovane Nasten'eka. "La mite" e "Il sogno di un uomo ridicolo" sono due capolavori dello scrittore russo. Dostoevskij ci presenta nel primo il racconto introspettivo di un marito che veglia la giovane moglie morta suicida; il secondo è il monologo di un uomo che, abbandonato da tutti e deciso ad uccidersi, sprofonda in un sogno che lo trasporta in un mondo primordiale, dove gli uomini vivono in uno stato di felicità, privi della sofferenza e del peccato.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 13

N. edizioni: 20

N. edizioni: 10

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare