Tempo di lettura stimato:
21h 20m

2 utenti lo scambiano | 1 utente lo vende |

L'enigma della camera 622 (34)

Joël Dicker

Genere: Thriller,

Editore: La nave di Teseo

Anno: 2020

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 640 Pagine

Isbn 10: 8834602242

Isbn 13: 9788834602249

Trama

Un fine settimana di dicembre, il Palace de Verbier, lussuoso hotel sulle Alpi svizzere, ospita l'annuale festa di una importante banca d'affari di Ginevra, che si appresta a nominare il nuovo presidente.

La notte della elezione, tuttavia, un omicidio nella stanza 622 scuote il Palace de Verbier, la banca e l'intero mondo finanziario svizzero.

L'inchiesta della polizia non riesce a individuare il colpevole, molti avrebbero avuto interesse a commettere l'omicidio ma ognuno sembra avere un alibi; e al Palace de Verbier ci si affretta a cancellare la memoria del delitto per riprendere il prima possibile la comoda normalità.

Quindici anni dopo, un ignaro scrittore sceglie lo stesso hotel per trascorrere qualche giorno di pace, ma non può fare a meno di farsi catturare dal fascino di quel caso irrisolto, e da una donna avvenente e curiosa, anche lei sola nello stesso hotel, che lo spinge a indagare su cosa sia veramente successo, e perché, nella stanza 622 del Palace de Verbier.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

Hello Papagena

Noioso. Irrealistico.

Ireland🌸

Posso dire con certezza che la parola che esprime meglio quello che ho provato durante la lettura è NOIA,dovuta in parte al mio scarsissimo interesse per il mondo bancario che fa da sfondo alla storia.A ció si aggiungono una serie di personaggi improbabili e irritanti(si va dal presidente di una banca che pensa e agisce come un bambino dispettoso al banchiere/attore che riesce a interpretare per quindici anni ben 4 persone diverse)e uno stile di scrittura nella media con un lessico limitato.Ma vogliamo parlare del fatto che bisogna sorbirsi ben 400 pagine di un polpettone melodrammatico pieno di trovate da film comico di bassa categoria prima di entrare nel vivo dell’indagine?Al termine del libro ero così sfinita che non mi interessava neanche più sapere chi fosse il colpevole dell’omicidio.Credo che difficilmente leggerò altro di Joël Dicker.

Utente eliminato

Libro indescrivibile! Ho amato ogni singola pagina, è ricco di colpi di scena, mistero e con una trama intrigante. Personalmente l'ho letto in pochissimi giorni e lo stra consiglio! Dicker è una garanzia a parer mio.

Roos

Recensito il 24/06/2021

E' un autore che mi piace molto. Forse non è il preferito tra quelli che ho letto, ma è comunque un romanzo avvincente. Un pò lungo e molto dettagliato nelle descrizioni e ci sono continui flashback che certamente fanno comprendere bene la storia e tutto quello che c'è dietro...ma a volte è un pò lungo e veramente si capisce solo a una ventina di pagine dalla fine chi è l'assassino! Ho molto apprezzato il tributo al suo editore e amico, scomparso nel 2018 a cui quest'opera è dedicata e di cui parla sempre nel libro. Lettura consigliata!

Domenico05

Recensito il 24/06/2022

ottimo