Tempo di lettura stimato:
25h 58m

7 utenti lo scambiano | 3 utenti lo vendono |

La verità sul caso Harry Quebert (25)

Joël Dicker

Genere: Gialli,

Editore: Bompiani

Anno: 2013

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 779 Pagine

Isbn 10: 8845273288

Isbn 13: 9788845273285

Trama

Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d’America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell’oceano. Convinto dell’innocenza di Harry Quebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trent’anni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo. La verità sul caso Harry Quebert è un fiume in piena, travolge il lettore e lo calamita dalla prima all’ultima pagina. è il giallo salutato come l’evento editoriale degli ultimi anni: geniale, divertente, appassionante, capace di stregare prima la Francia, poi il mondo intero.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

cati

Scorrevole e ben scritto. Dato il numero di pagine ha fasi molto avvincenti ed altre più lente. Bellissima ambientazione. Il protagonista mi è risultato odioso!

lalibreriadicasamia

rimani praticamente incollato al libro!!! capolavoro

Beth

Recensito il 30/07/2022

-ATTENZIONE CITAZIONE CON SPOILER- 

"Un bel libro, Marcus, non si valuta solo per le sue ultime parole, bensì sull'effetto cumulativo di tutte le parole che le hanno precedute. All'incirca mezzo secolo dopo aver finito il tuo libro, dopo averne letto l'ultima parola, il lettore deve sentirsi pervaso da un'emozione potente; per un istante, deve pensare soltanto a tutte le cose che ha appena letto, riguardare la copertina e sorridere con una punta di tristezza, perché sente che quei personaggi gli mancheranno. Un bel libro, Marcus, è un libro che dispiace aver finito."

OgniRicciounLibro

Recensito il 14/07/2023

Finalmente mi posso reputare davvero soddisfatta di un thriller. Mi ha davvero tenuto incollata alle pagine dall'inizio alla fine: mi ha fatto fare mille supposizioni, mille riflessioni, molti spunti, frasi di significato. Quando pensi di aver capito qualcosa di importante, o quando pensi di aver capito almeno chi sia l'assassino... Tac! Spunta fuori un'altro colpo di scena per il quale sei costretto a ricominciare da capo! Si resta a bocca aperta fino all'ultima pagina!! Ne consiglio assolutamente la lettura!!!