Tempo di lettura stimato:
10h 8m

12 utenti lo scambiano | 8 utenti lo vendono | 1 utente lo regala

Oltre l'inverno (37)

Isabel Allende

Genere: Amore, Letteratura, Racconti

Editore: Feltrinelli

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 304 Pagine

Isbn 10: 8807032627

Isbn 13: 9788807032622

Trama

Brooklyn, ai giorni nostri. Durante una tempesta di neve, Richard Bowmaster, professore universitario spigoloso e riservato, tampona la macchina di Evelyn Ortega, una giovane donna emigrata illegalmente dal Guatemala. Quello che sembra solo un banale incidente prende tutt’altra piega quando Evelyn si presenta a casa del professore per chiedere aiuto. Smarrito, Richard si rivolge alla vicina, che conosce a malapena, Lucía Maraz, una matura donna cilena con una vita complicata alle spalle. Lucía, Evelyn e Richard, tre persone molto diverse tra loro, si ritrovano coinvolte in un thriller dalle conseguenze imprevedibili. Tre destini che Isabel Allende incrocia per dare vita a un romanzo mozzafiato e molto attuale sull’emigrazione e l’identità americana, le seconde opportunità e la speranza che, oltre l’inverno, ci aspetti sempre un’invincibile estate.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 5

N. edizioni: 3

N. edizioni: 6

N. edizioni: 2

N. edizioni: 3

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 3

N. edizioni: 2

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

Stefi

Recensito il 24/08/2023

Durante una bufera di neve, un tamponamento all'apparenza innocuo tra due auto a New York City dà inizio ad un'avventura che coinvolgerà un professore statunitense, una scrittrice cilena e una dolce ragazza guatemalteca. Sembra una barzelletta, invece è un romanzo della Allende scrittrice da me amata alla follia ma che a volte con questo ultimi lavori non riconosco più. Se da una parte ho ritrovato un po' quella scrittura tipica di Isabel, pregna di fascino etnico e profumato, dall'altra mancano quel pizzico di magia e quegli intrecci complessi che mi hanno conquistata durante la lettura dei primi libri di Isabel; mi duole dirlo, anche se "Oltre l'inverno" mi è piaciuto di più rispetto a "L'amante giapponese" siamo comunque lontani dai suoi migliori romanzi a mio avviso.