Tempo di lettura stimato:
6h 44m

Nessun utente scambia o vende questo libro

Elias Portolu (0)

Grazia Deledda

Editore: Mondadori

Anno: 1984

Lingua: Italiano

Rilegatura: Non inserito

Pagine: 202 Pagine

Isbn 13: 9788804093671

Trama

Elias Portolu torna a casa dopo aver scontato una pena in carcere. A dispetto della gioiosa accoglienza della famiglia, un senso di inadeguatezza e disagio interiore lo opprime, impedendogli di gioire della riacquisita libertà. “Il vento leggero che stormiva nei boschi, lontano, gli sembrava una voce confusa, ora dolce, ora paurosa. Che diceva? Che diceva il vento? Che mormorava la selva? Egli avrebbe voluto sentir distinta quella voce, e si angosciava, s’inteneriva, s’irritava, non riuscendovi”. Le cose precipitano quando conosce Maddalena, sua futura cognata, della quale si innamora perdutamente. In ogni modo cerca di evitarla, ma lei stessa, ricambiando i suoi sentimenti, rischia di trascinarlo sull’orlo della pazzia, tanto da indurlo a prendere i voti, pur di sfuggire alla tentazione. Ma potrà una semplice veste talare tenerlo lontano dal suo grande amore?

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 8

N. edizioni: 4

N. edizioni: 2

N. edizioni: 10

N. edizioni: 6

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare