Tempo di lettura stimato:
16h 10m

2 utenti lo scambiano | 1 utente lo vende |

Dance dance dance (23)

Haruki Murakami

Genere: Onirico, Classici moderni, -

Editore: Einaudi

Anno: 2013

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 485 Pagine

Isbn 10: 8806216694

Isbn 13: 9788806216696

Trama

È un giorno di marzo, al Dolphin Hotel di Sapporo, a.d. 1983. Alla radio suonano gli Human League. E poi Fleetwood Mac, Abba, Bee Gees ecc. Uno strano mondo, questo, dove tutto - o quasi - si può comprare. C'è un giornalista free lance che ha perso molte cose nella vita e ogni volta una parte di sé. Cammina controvento senza perdere lo slancio: forse, per mantenere la rotta, non gli interessa che lasciarsi andare alla deriva. C'è una ragazzina di tredici anni seduta da sola in bar. Ci sono una receptionist troppo nervosa, un attore dal fascino irresistibile, un poeta con un braccio solo; e un salotto a Honolulu dove sei scheletri guardano la TV. Esiste un collegamento fra queste cose, un senso anche per chi ha perso l'orientamento, basta continuare a danzare.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

Stefi

Recensito il 21/08/2023

Nei libri di Murakami ci sono alcune tematiche ricorrenti, come il senso di vuoto, la solitudine, la condizione caduca dell'uomo. Proprio questi grandi temi universali sono fortemente presenti in "Dance Dance Dance" e affrontati con un linguaggio così semplice ma efficace, da mettere il lettore a proprio agio, seppure in una dimensione in po' inquietante e tenebrosa. Prima esperienza per me con questo autore e il risultato è molto positivo.

Utente eliminato

Recensito il 25/12/2023

Il libro presenta un finale aperto e non rivela esplicitamente il significato della storia. È la cosa che mi è piaciuta di più: la storia lascia modo di arrivare ad un'interpretazione anche personale. Libro con oltre 400 pagine, ma l'ho concluso in pochissimo tempo perché ha attirato molto la mia attenzione.