Tempo di lettura stimato:
5h 40m

Nessun utente scambia o vende questo libro

Spegnere le luci e guardare il mondo di tanto in tanto: Riflessioni sulla scrittura (0)

Virginia Woolf

Genere: -,

Editore: minimum fax

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 170 Pagine

Isbn 10: 8875218366

Isbn 13: 9788875218362

Trama

Dopo Carver, Cechov, Fitzgerald, Joyce, la collana "Filigrana" si arricchisce di un nuovo volume in cui vengono raccolte, in forma agile e accessibile, le riflessioni di un maestro della letteratura del Novecento sulla scrittura, propria e altrui. In questo caso si tratta di Virginia Woolf, l’autrice di La signora Dalloway e Gita al faro, di cui minimum fax ha già pubblicato consuccesso il Diario di una scrittrice. Il curatore ha estratto dall’epistolario della Woolf una serie di citazioni: brevi passi in cui la scrittrice racconta le difficoltà e le gioie del suo processo creativo, affronta questioni di tecnica, dà consigli ad amici scrittori impegnati nella stesura dei loro libri, esprime giudizi sull’opera di colleghi illustri (da Proust a Joyce, da Jane Austen a Dostoevskij), e riflette anche sull’importanza, per ogni artista, di distaccarsi dal proprio mestiere per rimetterlo in prospettiva (a questo allude il titolo scelto per il libro). Un compendio prezioso e illuminante non solo per gli appassionati e gli studiosi della Woolf, ma anche per gli aspiranti scrittori e gli amanti della grande letteratura.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 7

N. edizioni: 15

N. edizioni: 7

N. edizioni: 6

N. edizioni: 4

N. edizioni: 17

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 2

N. edizioni: 1

N. edizioni: 2

Autori che ti potrebbero interessare