Tempo di lettura stimato:
28h 16m

3 utenti lo scambiano | 4 utenti lo vendono

Quattro dopo mezzanotte (14)

Stephen King

Genere: Racconti, Gialli, Horror

Editore: Sperling & Kupfer

Anno: 1991

Lingua: Italiano

Rilegatura: Non inserito

Pagine: 848 Pagine

Isbn 10: 8820011395

Isbn 13: 9788820011390

Trama

Passata la mezzanotte qualcosa succede al tempo, quel fragile concetto usato dagli uomini per dare un ordine alla percezione degli eventi: si piega, si assottiglia, torna indietro o si spezza... e talvolta la realtà subisce le stesse distorsioni. E che cosa mai accade all'osservatore sbigottito quando la finestra che separa la realtà dall'irrealtà s'infrange e le schegge di vetro schizzano ovunque tutt'intorno? Le quattro agghiaccianti storie raccolte in questo volume avanzano risposte terrificanti a questo singolare interrogativo. Seguendo il ritmico, inesorabile ticchettio dell'orologio, King presenta quattro incubi angosciosi dal suggestivo potere ipnotico. Una dopo mezzanotte: "I Langolieri". Durante un volo notturno Los Angeles-Boston un aereo di linea attraversa un cielo divenuto all'improvviso ostile. All'indecifrabile "turbolenza" solo undici passeggeri sopravvivono, ma quando finalmente atterrano hanno motivo di rimpiangere di essere ancora vivi: perché, infatti, qualcosa di terribile li aspetta... Due dopo mezzanotte: "Finestra Segreta, Giardino Segreto". Lo scrittore Mort Rainey, da poco divorziato, si ritira in preda alla depressione nella sua villa sul lago Tashmore. Il suo isolamento viene tuttavia interrotto dal sopraggiungere di uno sconosciuto che gli sconvolge l'esistenza lanciandogli un'allarmante accusa... Tre dopo mezzanotte: "Il Poliziotto della Biblioteca". Junction City, nell'Iowa, è un luogo pacifico, dove è impensabile si annidi il seme del male. Ma Sam Peebles, piccolo agente immobiliare, comincia tutt'a un tratto a temere per il proprio equilibrio mentale. Il suo nemico è niente meno che... la verità. Se riuscirà a trovarla in tempo forse gli resterà qualche probabilità di salvezza... Quattro dopo mezzanotte: "Il Fotocane". La liscia superficie di una foto scattata con una Polaroid si trasforma per il quindicenne Kevin in un invito a un'indagine nel sovrannaturale. Il vecchio Pop Merrill, il più scaltro affarista di Castle Rock, ha tutte le intenzioni di guastargli la festa per ricavarne un profitto. Ma il fotocane, creatura orribile, è un investimento molto pericoloso.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 8

N. edizioni: 7

N. edizioni: 1

N. edizioni: 7

N. edizioni: 1

N. edizioni: 5

It

N. edizioni: 12

N. edizioni: 12

N. edizioni: 7

N. edizioni: 6

N. edizioni: 2

N. edizioni: 4

N. edizioni: 2

N. edizioni: 6

N. edizioni: 5

N. edizioni: 2

N. edizioni: 5

N. edizioni: 2

N. edizioni: 2

N. edizioni: 6

Autori che ti potrebbero interessare