Tempo di lettura stimato:
20h 12m

4 utenti lo scambiano | 1 utenti lo vendono

Fabbricante di lacrime (22)

Erin Doom

Editore: Independently published

Anno: 2020

Lingua: Italiano

Rilegatura: Flessibile

Pagine: 606 Pagine

Isbn 13: 9798576496167

Trama

Fin da bambina Nica ha sempre desiderato soltanto una cosa: avere una famiglia.
Quando a diciassette anni qualcuno decide di adottarla, quel desiderio diventa realtà e il suo sogno sembra finalmente realizzarsi.
Nica è docile, buona e colma di una speranza che la porta a vedere il meglio nel mondo, ma il destino vuole che insieme a lei venga portato via anche un altro orfano, Rigel, l'ultima persona che Nica vorrebbe come fratello adottivo.
Rigel è intelligente, scaltro, suona il pianoforte come un demone incantatore ed è dotato di una bellezza in grado di ammaliare chiunque, ma il suo aspetto angelico cela un'indole spietata, oscura e a tratti folle da cui Nica si è sempre tenuta alla larga. In lui c'è qualcosa di incomprensibile che ha sempre reso il loro rapporto difficile e inconciliabile, e anche se le loro anime sono legate da un passato comune di dolore e mancanze, la convivenza tra loro sembra impossibile.
Eppure, nonostante Rigel rappresenti in tutto e per tutto il lupo della favola, Nica è determinata a non arrendersi e a proteggere il suo sogno da qualsiasi ostacolo.
Persino quando quell'ostacolo ha due occhi neri e uno sguardo bruciante.
Persino quando la guarda in quel modo... come se desiderasse divorarla.

"Non tutti i veleni hanno un antidoto. Alcuni si infilano nella tua anima, ti stordiscono con il loro odore e hanno gli occhi più belli che tu abbia mai visto.
E a loro non esiste cura.
Nessuna."

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

AnnaSC

Recensito il 15/05/2022

Bel libro. A tratti pero' ho rallentato la lettura perche' avevo l'impressione che le descrizioni si ripetessero in un modo o nell'altro. Poetico. Per me un po' troppo melenso.

Iris_

Recensito il 01/06/2022

ho amato questo libro, mi ha presa fin dalle prime pagine. consiglio a tutti di leggerlo soprattutto dopo un libro pesante o una saga.