Tempo di lettura stimato:
5h 12m

5 utenti lo scambiano | 3 utenti lo vendono |

Senza Coda (13)

Marco Missiroli

Genere: Drammatico,

Editore: Feltrinelli

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 156 Pagine

Isbn 10: 8807889048

Isbn 13: 9788807889042

Trama

"Fra tre giorni ci vai da Carmine, a papà ?". Una frase, solo una frase, e nel cuore di Pietro ricomincia a pulsare un'attesa carica di angoscia segreta. La sua normale vita di bambino, fatta di caccia alle lucertole assieme all'amico Luigi e viaggi fantasticati sull'antica macchina di papà , si interrompe di colpo. La legge del padre si fa pulsante e minacciosa: porta i segni di una violenza in grado di segnare pesantemente il corpo di sua mamma e talvolta anche il suo. Loro devono soltanto obbedire. E così Pietro si trova a dover portare una busta sigillata a Carmine, un amico del padre "dal volto bucato", un poco di buono diremmo noi. Ma Pietro è solo un bambino, sa solo d'istinto che quella persona lì non è una bella persona, ed è una verità  che gli sale dalla pancia, ingovernabile. Ma perché suo papà  non gliela porta lui direttamente quella busta all'amico? Il mondo dell'infanzia innocente si scontra con un mondo di adulti, governato da una logica di guerra. E Pietro aprirà  proprio quella busta...

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

R__ooo

Ho acquisto "senza coda" senza nessuna pretesa, avendo letto "atti osceni in luogo privato" circa un anno prima, non pensavo potesse piacermi anche questo. Meno male che l'ho preso, il libro mi è molto piaciuto, il racconto è fluido e scorrevole senza intoppi e devo dire che mi ha lasciato un po' stupita in maniera positiva ecco il perché delle 4 stelline, perché è un libro di quelli in cui alla fine dici "non l'avrei mai detto".

anto93

https://www.instagram.com/p/BZTd3Y9nAdG/?taken-by=antonio_lombardi

sabripeccedi

Recensito il 04/08/2023

Un libro doloroso; la perdita dell'innocenza e della sicurezza in un'infanzia vissuta nel'ambiente  mafioso.