Tempo di lettura stimato:
4h 56m

Nessun utente scambia o vende questo libro

Il Piccolo Principe (0)

Antoine de Saint-Exupéry

Genere: Bambini, Avventura, Fantastorico

Editore: Nord-Sud

Anno: 2019

Lingua: Italiano

Rilegatura: Rilegato

Pagine: 148 Pagine

Isbn 13: 9788893080699

Trama

«La prima sera mi addormentai quindi sulla sabbia a mille miglia da qualsiasi terra abitata. Ero molto più isolato di un naufrago su una zattera in mezzo all'oceano. Immaginate dunque la mia sorpresa, al sorgere del sole, quando una strana vocina mi svegliò dicendo: "Per favore... disegnami una pecora!"». Inizia così l'incontro straordinariamente poetico tra l'aviatore atterrato nel deserto del Sahara, per un guasto al motore, e una delle figure più affascinanti della letteratura mondiale, il piccolo principe. Illustrazioni originali dell'autore.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

Librinvolo

Non ha certo bisogno di presentazioni; tengo solo a sottolineare quanto sia un necessario "compagno" di tutte le età della vita. Va riletto più volte, ed in momenti diversi, per apprezzarne a pieno profondità e bellezza.

Marylou_0988

Il piccolo principe è un classico senza tempo, importante pietra di formazione di più di qualche generazione di giovanissimi, ma anche godibilissimo breve racconto per tutti quegli adulti che, purtroppo, non ricordano di essere stati bambini. è un invito a non dimenticare, a non perdere quella semplicità propria dei bambini, l’unico modo di essere in cui forse è possibile sperimentare la vera felicità, completa e totale.

Euphiia

Gli spunti di riflessione offerti da "Il Piccolo Principe" sono talmente numerosi da renderlo uno di quei libri da leggere più volte, ad età diverse, per cogliere di volta in volta un messaggio nuovo, magari sfuggito alla lettura precedente. La mia "recensione" vuole essere allora una semplice riflessione, un'interpretazione generica, relativa alla mia vita attuale: se crescere significa dare tutto per scontato, non entusiasmarsi più, non essere più in grado di "addomesticare", di creare legami con pazienza, di riconoscere l’essenzialità delle cose, allora io non ci sto. Io esigo la mia ingenuità, la mia empatia, il mio stupirmi, il mio essere curiosa. Non voglio sentirmi regina di niente e nessuno, pensando anche alla felicità degli altri. Non voglio illudermi di possedere le stelle, per poi non saper riconoscere qualcosa di davvero prezioso. Non voglio vergognarmi dei miei errori e nascondere le mie debolezze, non voglio pretendere di conoscere tutto, per poi non sapere niente di concreto. Voglio (re)imparare a "vedere col cuore" ciò che è essenziale. Voglio essere leale e responsabile verso chi ho addomesticato, e godere di chi ha addomesticato il mio cuore, e riscoprirmi così come una persona con l’intelligenza di un’adulta, ma un cuore da bambina. Un libro profondo e toccante, nella sua meravigliosa semplicità.

vale-fan

Dice così tanto da rendere superflua qualsiasi mia altra parola. Eppure ha pochissime pagine, tanti disegni e un font più grande del solito. Sembrerebbe adatto ad un pubblico di bambini, eppure sono i più grandi che avrebbero bisogno di leggerlo e rileggerlo e rileggerlo e rileggerlo. E' magico.

Mary Elle

Un libro che sembra essere rivolto ai bambini, ma che nasconde in realtà delle profonde riflessioni che un bambino non riuscirebbe a cogliere con la giusta attenzione. Direi che si tratti di un libro che invece tutti gli adulti dovrebbero leggere, perché molto spesso lasciamo che i problemi di tutti i giorni ci sovrastino, e trascuriamo quelle che invece sono veramente le cose importanti della vita.