Tempo di lettura stimato:
13h 54m

4 utenti lo scambiano | 3 utenti lo vendono

Il fattore scarpetta (6)

Patricia Cornwell

Genere: Thriller,

Editore: Mondolibri

Anno: 2010

Lingua: Italiano

Rilegatura: Rigida

Pagine: 417 Pagine

Trama

È la settimana prima di Natale e Kay Scarpetta sta prestando servizio volontario presso l'Istituto di medicina legale di New York, dove le viene chiesto di esaminare il cadavere di una ventiseienne, Toni Darien, ritrovato poco prima dell'alba a Central Park. La causa del decesso sembra banale ma, quando si tratta di stabilire l'ora precisa della morte, l'ipotesi di Kay pare incompatibile con gli elementi emersi dalle indagini. Inevitabilmente l'omicidio viene messo in relazione con la recente sparizione di Hannah Starr, bellissima multimilionaria svanita nel nulla. Tutto ciò rischia di innescare una psicosi collettiva, amplificata dall'apparizione di Kay Scarpetta a una trasmissione di attualità  della CNN, durante la quale riceve un'inquietante telefonata da un ex paziente del marito. La CNN, tra l'altro, le propone di condurre una trasmissione, Il fattore Scarpetta, ma Kay teme di diventare lo stereotipo di se stessa. Quella sera stessa, tornata a casa, riceve un pacco sospetto, forse una bomba. Una minaccia che ha origine nel suo passato e in quello delle due persone che le sono più vicine: il marito e la nipote Lucy. Il fattore Scarpetta riunisce tutti i personaggi più amati da Patricia Cornwell in una New York imbiancata dalla neve, ancora pesantemente segnata dalla tragedia dell'11 settembre e scossa sia dalla crisi economica sia dalle pesanti speculazioni finanziarie. Un complicatissimo caso di omicidio, un nuovo agghiacciante capitolo nella vita di Kay Scarpetta.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 4

N. edizioni: 2

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 2

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

itslittleiris

A mio avviso non è uno dei più avvincenti romanzi di Patricia Cornwell, ma sicuramente si tratta di una lettura capace di prendere letteralmente per la gola, costringendo la persona a trattenere il respiro: la tensione è palpabile pagina per pagina, davvero. Lo stile è decisamente tagliente e diretto, senza fronzoli o giri di parole, il che aiuta molto nella lettura di queste quattrocento e rotte pagine. Riunisce tutti i personaggi dell'autrice, quindi è una bella rimpatriata in pompa magna, che risulterà sicuramente apprezzabile da chi, come me, si è affezionato ad ognuno di loro.

Roos

Recensito il 05/08/2021

Un romanzo che non mi ha appassionato e ho fatto fatica a leggere...e a capire...solo nelle ultimissime pagine si capisce il senso di tutto il libro. È il primo libro di questa autrice ...avevo aspettative più grandi ....ho scambiato un altro libro che spero mi appassionerà di più!