Tempo di lettura stimato:
9h 0m

31 utenti lo scambiano | 18 utenti lo vendono

Fontamara (67)

Ignazio Silone

Genere: Letteratura, Classici moderni, Romanzo corale

Editore: Mondadori

Anno: 1988

Lingua: Italiano

Rilegatura: Non inserito

Pagine: 270 Pagine

Isbn 10: 8804319631

Isbn 13: 9788804319634

Trama

«A chi guarda Fontamara da lontano, dal Feudo del Fucino, l'abitato sembra un gregge di pecore scure e il campanile un pastore. Un villaggio insomma come tanti altri; ma per chi vi nasce e cresce, il cosmo. L'intera storia universale vi si svolge: nascite, morti, amori, odii, invidie, lotte, disperazioni.» Nei primi anni della dittatura fascista, qui, a Fontamara, i "cafoni" - braccianti, manovali, artigiani poveri - subiscono soprusi e ingiustizie così antichi da sembrare loro naturali come la pioggia, il vento, la neve. Berardo Viola, che porta una scintilla di ribellione, subirà le torture della milizia fascista e sarà ucciso, ma assurge a emblema di un nuovo, seppure ancora impreciso e velleitario, livello di dignità. In "Fontamara", opera intessuta di una precisa verità storica e scandita da un'alternanza di registri, Ignazio Silone riesce a fondere ballata popolare, parabola evangelica e satira politica in una partitura corale ritmata che si fa denuncia violenta di ogni ingiustizia.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare