Tempo di lettura stimato:
7h 10m

1 utenti lo scambiano | 1 utenti lo vendono

Ballata di Natale (3)

Testo inglese a fronte

Charles Dickens

Genere: Classici,

Editore: Mondadori

Anno: 2001

Lingua: Italiano

Rilegatura: Non inserito

Pagine: 215 Pagine

Isbn 10: 8804500247

Isbn 13: 9788804500247

Trama

A Ebenezer Scrooge non importa che nessuno abbia il coraggio di avvicinarlo per chiedergli l'ora o un'indicazione: è orgoglioso del suo innegabile talento nel tenere lontani ogni umano interesse o simpatia. Avarissimo, aspro nell'aspetto e nell'animo, Scrooge è un fiero odiatore del Natale: un giorno inutile, in cui ci si ritrova "più vecchi di un anno e non più ricchi di un'ora". Per lui, tutti quelli che lo festeggiano dovrebbero finire sotterrati con una spina di agrifoglio nel cuore! Ma saranno proprio gli Spiriti del Natale, di quello passato, di quello presente e di quello futuro, a visitarlo in una buia notte solitaria e a fargli cambiare idea, facendogli ritrovare l'umanità perduta. Dickens fa vibrare tutte le corde della sua scrittura nel breve spazio di quello che è insieme racconto gotico, denuncia sociale, satira amara, ma soprattutto fiaba a lieto fine. Età di lettura: da 9 anni.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

theimpsbooks

HAPPY BIRTHDAY DICKENS . Ho voluto introdurre questa mia prima lettura, di Dickens, in un post dove avrei potuto anche ricordare il suo compleanno, perché no? Infondo cadeva a pennello! (E poi il folletto si è dimenticato di doverlo leggere nel periodo natalizio...). -- Ed è proprio con questo piccolo libricino "BALLATA DI NATALE" (conosciuto anche con il titolo di "CANTO DI NATALE"), dove il protagonista Scrooge, avaro perfino nei festeggiamenti, si scontrerà con i fantasmi del passato, presente e futuro, per scoprire l'esito delle sue azioni e potersi ricredere finché è in tempo, per il suo bene e quello degli altri, che io ho iniziato a scoprire questo autore. Libro che consiglio a pieni voti. -- Un autore che ha dedicato buona parte della sua vita alle sue opere, creando e portando sulle spalle una mole di lavoro così enorme che ha peggiorato, negli ultimi tempi, la sua salute, portandolo alla morte. Uno sguardo alla sua cronologia dimostra che quasi ogni anno completava un'opera e ne apriva un altra, senza sosta, una fabbrica di idee che sono ancora un esempio tutt'oggi, portando in se anche un'importanza morale e storica; lo stesso racconto della Ballata di Natale ha ridonato speranza alle tradizioni del Natale che si stavano perdendo.