Tempo di lettura stimato:
9h 12m

2 utenti lo scambiano |

Tonio Kröger - La morte a Venezia - Cane e padrone (4)

Thomas Mann

Editore: Garzanti

Lingua: Italiano

Rilegatura: Rigida

Pagine: 276 Pagine

Trama

Un tema fondamentale nell'opera e nella biografia di Mann unisce questi tre racconti. Si tratta del rapporto arte-vita, del sofferto contrasto tra la necessità  dell'artista, prigioniero del proprio demone, di recidere i legami con il mondo borghese e il desiderio e la nostalgia di un'esistenza comune e ordinaria. Tonio Kröger (1903) è il ritratto dell'artista da giovane che, rifiutato dalla società , prende coscienza della sua condizione e fa dell'esercizio poetico l'unica giustificazione del suo essere. Ne La morte a Venezia (1912) l'artista all'apice della maturità  creativa e del successo diviene preda di un fatale cupio dissolvi: il conflitto tra dignità  borghese e liberazione degli istinti si risolve tragicamente, in un'atmosfera di disfacimento satura di decadentismo, sullo sfondo di una Venezia splendida e putrescente. In Cane e padrone (1919), idillio in prosa di insuperato valore poetico, l'artista appare condannato a un ineluttabile isolamento, ma un'umanità  fatta di misura, equilibrio e amore verso le cose più umili, anche verso un cane bastardo con cui ha instaurato un rapporto simbiotico, basta a riconciliarlo con la vita e le sue gioie più semplici.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 10

N. edizioni: 12

N. edizioni: 10

N. edizioni: 2

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 3

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 3

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare