Tempo di lettura stimato:
7h 8m

15 utenti lo scambiano | 5 utenti lo vendono

Se questo è un uomo (48)

Primo Levi

Genere: Storia, Storie Vere, Autobiografici

Editore: Einaudi

Anno: 2014

Lingua: Italiano

Rilegatura: Non inserito

Pagine: 214 Pagine

Isbn 10: 8806219359

Isbn 13: 9788806219352

Trama

Primo Levi, reduce da Auschwitz, pubblicò "Se questo è un uomo" nel 1947. Einaudi lo accolse nel 1958 nei "Saggi" e da allora viene continuamente ristampato ed è stato tradotto in tutto il mondo. Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager, libro della dignità  e dell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, "Se questo è un uomo" è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già  classiche. È un'analisi fondamentale della composizione e della storia del Lager, ovvero dell'umiliazione, dell'offesa, della degradazione dell'uomo, prima ancora della sua soppressione nello sterminio.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 6

N. edizioni: 4

N. edizioni: 3

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

N. edizioni: 4

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

Mary Elle

Non ci sono parole per descrivere questo libro, che racconta con minuziosa attenzione uno dei più tragici e raccapriccianti periodi della storia. Leggendo il racconto di Primo Levi si riesce bruscamente a capire che alcune esperienze così fortemente traumatiche, creano in chi le vive delle cicatrici che forse non si rimargineranno mai.

Gerardina

Bellissimo, nulla da aggiungere.

Venere

Dal fango della prigionia e dalla cenere dell'annientamento, Levi produce l'oro della testimonianza scritta, della riflessione filosofica e della parola poetica. In Se questo è un uomo, Primo Levi tesse un racconto che, pur essendo estremamente personale nel racconto di avvenimenti episodici della sua esperienza al campo di lavoro di Monowitz, assume toni di potente universalità. Infatti, grazie all’uso che egli fa della parola, la narrazione di uno degli eventi storici più inumani mai accaduti, giunge a picchi di lirismo e di profondità di pensiero commoventi.

Roos

Letto anni fa e vale la pena leggere libri di testimoni di quel periodo nero della storia dell'umanità . leggere e conoscere sono il modo per non dimenticare e per non permettere che cose del genere accadano di nuovo!