Tempo di lettura stimato:
7h 4m

Nessun utente scambia o vende questo libro

La donna di maneggio (0)

Carlo Goldoni

Editore: Marsilio

Anno: 2012

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 212 Pagine

Isbn 13: 9788831709569

Trama

Il tema della dignità della donna, oggi tornato alla ribalta della cronaca, costituisce un nodo centrale della "Donna di maneggio". La protagonista si distingue infatti per una fortissima autonomia, manifestata anzitutto dalla conquista di uno spazio personale, all'interno del palazzo maritale: Donna Giulia ha le sue camere, il suo scrittoio, il suo segretario. Ma non ne approfitta per portarsi in casa il cicisbeo di turno; rivendica il proprio piacere, ma non è piacere sessuale, sibbene realizzazione di una sua capacità di comando. Ha messo in piedi una vera e propria industria epistolare, che è alternativa all'industria del divertimento e della dissipazione esistenziale cui è dedito solitamente il ceto aristocratico. Peraltro Donna Giulia, formalmente personaggio di aristocratica, è, di fatto, una borghese travestita da aristocratica. Benché affascinato dalla 'femme savante' di importazione francese, Goldoni non rinuncia ai fondamenti morali della borghesia mercantile. Giulia è forse ricalcata sul personaggio storico della poetessa Madame Du Bocage, ma per Goldoni la donna di lettere (che scrive poemi) diventa, semplicemente, una donna che scrive lettere. Il suo esercizio di scrittura è come la scrittura mercantile, serve a registrare la partita doppia del dare e dell'avere. Introduzione di Roberto Alonge.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 22

N. edizioni: 1

N. edizioni: 2

N. edizioni: 5

N. edizioni: 2

N. edizioni: 3

N. edizioni: 1

N. edizioni: 4

N. edizioni: 1

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare