Tempo di lettura stimato:
2h 24m

4 utenti lo scambiano | 1 utenti lo vendono

Galatea (17)

Ediz. illustrata

Madeline Miller

Editore: Sonzogno

Anno: 2021

Lingua: Italiano

Rilegatura: Rilegato

Pagine: 72 Pagine

Isbn 10: 8845403076

Isbn 13: 9788845403071

Trama

Galatea, la statua che la dea Afrodite ha reso viva in uno slancio di benevolenza verso Pigmalione, il grande scultore greco, è ora una donna a tutti gli effetti: la sua bellezza uguaglia, o probabilmente supera, quella della marmorea opera d’arte del suo creatore. Dopo averla presa in moglie, l’uomo pretende che lei lo ripaghi incarnando altissime virtù di obbedienza e umiltà, assoggettandosi al suo desiderio. Così, per quanto Galatea provi un sottile piacere nell’usare la propria avvenenza per manipolare lo sposo, in lei comincia a farsi strada un sentimento di ribellione. Nell’ossessiva speranza di fermarla, il marito la tiene sotto stretta sorveglianza in una clinica, controllata da dottori e infermiere. Ma quando le nasce la figlia Pafo, in Galatea si desta un vigile istinto materno, pronto a esplodere al primo segno di pericolo. Ormai è troppo tardi per ostacolare la decisione di spezzare le catene della sua prigionia, costi quel che costi.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

AntoBeo

Recensito il 26/10/2021

Madeline Miller rivisita in chiave moderna il mito. Ancora una volta ammalia il lettore, stavolta raccontando della vita di Galatea, che cerca di affrancarsi dal marito-creatore-padrone Pigmalione, anche per salvare la figlia Pafo. Le parole affilate e dolorose stavolta sono amplificate dalle bellissime illustrazioni di Ambra Garlaschelli (tutte incentrate sui toni del rosa, bianco e nero) e più volte fanno pensare a scene di cronaca nera che purtroppo ben conosciamo (violenza domestica, abuso,...). Una Miller diversa dal solito in questo breve racconto che sa trasmettere tutto il dolore e tutta la forza che una donna ha dentro di sé.