Tempo di lettura stimato:
15h 28m

7 utenti lo scambiano | 4 utenti lo vendono |

Come uccidono le brave ragazze (59)

Holly Jackson

Genere: Thriller,

Editore: Rizzoli

Anno: 2021

Lingua: Italiano

Rilegatura: Brossura

Pagine: 464 Pagine

Isbn 10: 8817147842

Isbn 13: 9788817147842

Trama

Little Kilton, aprile 2012: Andie Bell, una delle ragazze più popolari della scuola, viene uccisa. O meglio, scompare, e il suo corpo non verrà mai ritrovato. L'assassino è Sal Singh, compagno di scuola e amico della vittima: la polizia e tutti in città ne sono convinti. Il suo suicidio a qualche giorno di distanza ha cancellato tutti i dubbi. Ma Pippa Fitz-Amobi, che al tempo dei fatti aveva dodici anni e che ora si prepara a fare domanda per il college, non ne è per niente sicura. Quando sceglie di studiare il caso come tesina di fine anno, comincia a scoprire segreti che qualcuno in città vuole disperatamente che rimangano tali. E se l'assassino fosse davvero ancora là fuori?

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

Kanej

Recensito il 02/06/2022

Pov: hai loggato questo libro da solamente un paio di ore e ti sono già arrivate una decina di richieste di scambio 🤠

mintpalette

Recensito il 03/01/2023

Libro molto leggero e piacevole da leggere. Sono molto curiosa di leggere gli altri libri!

Utente eliminato

Recensito il 08/03/2023

Wow.

Non mi aspettavo di trovare un libro così scorrevole. Non ci sono mai punti morti.

Ho apprezzato che la protagonista ti coinvolga in ogni suo pensiero e in ogni minimo dettaglio.

E' un libro scritto bene, molto coinvolgente.

Finale inaspettato. Ogni persona indagata ha qualcosa da nascondere, proprio per questo fino alle ultime pagine non si capisce chi è il colpevole. Questo è uno dei motivi per cui non sono riuscita a staccarmi dalle pagine di questo libro.

Finito in 2 giorni. Non dico altro.

🌙Brotchen33🔮✨

Recensito il 28/04/2023

Appassionante, scorrevole, imprevedibile

federicau

Recensito il 31/05/2023

Uno di quei libri per cui dici “hmm, continuo fino a qui”, e poi ti trovi a continuare indefinitamente fino al giorno dopo.

Pippa è una protagonista motivata e intrepida, che col suo lato super-ragionevole e con i suoi piccoli momenti da Piero Angela quando finisce per essere in imbarazzo è anche molto relatable; sa essere un'ottima amica ed è un cuoricino anche in famiglia, ma ciò non le impedisce di essere  un carrarmato quando vuole arrivare al suo obiettivo, nonostante la paura. L'ho adorata, ed è stata una bella trovata esplorare direttamente i suoi pensieri grazie al diario di progetto. Belli anche gli altri personaggi, menzione d'onore per Ravi.

La storia alla base mi ha ricordato un po' Pretty Little Liars, solo che a differenza di quello (parlo della serie tv, perché non ho letto i libri), tutti i nodi vengono al pettine, e per quanto la storia sia ricca di mistero non arrivi mai a un punto tale da non saperti più districare, principalmente grazie ai diari di Pippa e alle sue ipotesi e supposizioni che, evidenziate in un diverso font, sono facilmente individuabili nel libro per poter tornare indietro e consultarli in caso ci si senta confusi o ci si voglia cimentare a scovare il colpevole prima che venga svelato (cosa che io non sono riuscita a fare, sigh). Sempre a differenza di PLL, per quanto la storia sia stratificata non sfocia mai in un guazzabuglio da telenovela o in cose irrealistiche, anzi: ci sono tematiche fin troppo reali, che non menziono per evitare spoilerini.

Penso sia uno di quei libri da poter consigliare a chiunque, giovane, vecchio, consumato lettore o che si sta appena approcciando alla lettura, perché lo stile è scorrevole, la trama ricca e interessante e la curiosità ha sempre la meglio sul “fammi chiudere qui e andare a dormire”.