85364 libri

Jules e Jim (6)

di Henri-Pierre Roché

Editore: Adelphi

Letto

Consigliato a chi abbia voglia di farsi trasportare in una storia surreale ma reale, concentrata ma spianata, erotica ma sentimentale. Il linguaggio credo sia il punto forte di questa storia: essenziale, incisivo, a tratti tagliente. Ha una bella voce, Roché. E il libro si fa leggere.

Parole avvelenate (1)

di Maite Carranza

Editore: Atmosphere

Letto

Che fine ha fatto Barbara Molina? Quindicenne scomparsa dopo una fuga da casa e una telefonata disperata. Sono avvelenate le parole che hanno portato a questo punto, parole che sembrano d'amore ma instillano il dubbio e il disprezzo di sè. Il romanzo è perfettamente strutturato, il ritmo è inflessibile, e il finale vi sorprenderà e vi lascerà a bocca aperta. Maite Carranza ha fatto un ottimo lavoro. Un commento curioso: il romanzo non ha alcun dialogo, ma questo è integrato nella narrazione.

Mr Skeffington (1)

di Elizabeth von Arnim

Editore:

Letto

Anche in questo romanzo Elizabeth Von Arnim, inconfondibile per il suo stile inglese raffinato e sottilmente umoristico della prima metà del secolo scorso, sorprende per la sua straordinaria modernità e profonda conoscenza dell'animo umano. Alla fine la nostra eroina, dopo aver affrontato tante prove con una grazia e una semplicità davvero ammirevoli, avrà almeno la misericordia dell'happy end, sia pure il più strano che si possa immaginare, una sorta di nemesi che riporta in equilibrio la bilancia della vita.

La strega (13)

di Camilla Läckberg

Editore: Marsilio

Letto

Bellissimo romanzo, fra i più avvincenti della Läckberg, giocato su ben tre livelli temporali - fine Seicento, trent'anni fa e oggi. L'autrice offre un vivido ritratto dei personaggi coinvolti nel male, qui ritratti nelle loro tormentate e assordanti solitudini. Al contrario, convogliano una viva luce di serenità e speranza coloro che coltivano gelosamente i propri affetti familiari.

Tutto sotto il cielo (2)

di Matilde Asensi

Editore: Rizzoli

Letto

È uno dei pochi rarissimi romanzi di avventura ambientato in oriente. Scorrevole, accattivante, ricco di nozioni storico-culturali su un affascinante paese com’e e com’era la Cina di quegli anni e del grande passato. Consigliatissmo per tutti gli amanti di quella cultura e del genere romanzo di avventura.

Il farmacista di Auschwitz (3)

di Dieter Schlesak

Editore: Mondolibri

Letto

Il tono di cronaca che viene impiegato per parlare dei fatti più atroci perpetrati ad Auschwitz dà il senso dell'enormità di quanto accaduto: non è solo un animo sconvolto dalla tragedia a parlare, sono i fatti, i numeri, la grandezza della tragedia che emerge. Una testimonianza reale e diretta, senza fronzoli che colpisce al cuore e allo stomaco. Niente pietà, solo paura e consapevolezza dell'orrore.

Lord John e una questione personale (3)

di Diana Gabaldon

Editore: Corbaccio

Letto

Diana Gabbaldon non si smentisce veramente mai, sempre una certezza! scorrevole da leggere, avvincente e coinvolgente. Trama ben costruita; Ottima la descrizione della Londra del 700 bella ed elegante in apparenza, squallida e maleodorante in profondità.

Parlando con le api (2)

di Peggy Hesketh

Editore: Neri Pozza

Letto

Ecco il filo conduttore di tutto: le api. E' grazie alle api che avviene il primo incontro tra Claire e Albert; è grazie alle api che l'uomo rimarrà per sempre attaccato alla sua terra; è grazie alle api che continua a vivere; è grazie alle api che scopre i due cadaveri dopo anni e anni di silenzio dall'amica. Le api, che qui diventano più antropomorfe che mai, sono delle vere e proprie protagoniste, da tratti così incredibilmente umani, sorprendentemente inconoscibili, sorprendenti e geniali.

XY (21)

di Sandro Veronesi

Editore: Fandango

Letto

Non è un giallo, non è un thriller, non è un horror. È XY. Prendetelo per quello che è, un viaggio attraverso una storia specchio della nostra esistenza. E' un testo profondamente introspettivo e psicologico ma mai pesante. Non cercate risposte, godetevi il tragitto guardando fuori dal finestrino.

L'amore non è un gioco (4)

di Barbara Taylor Bradford

Editore: Sperling & Kupfer editori

Letto

l'autrice non si è smentita in questo romanzo ambientato nel mondo dell'arte e delle aste.Lettura scorrevole e ritmo incalzante.

73 libri in libreria

-