80558 libri

Scritti. Società, testo, comunicazione (0)

Roland Barthes

Categoria: Arte, Critica letteraria, Letteratura, Raccolte, Scrittura, Semiotica

Editore: Einaudi
Anno: 1998
Lingua: Italianoa
Rilegatura: Flessibile
463 pagine

ISBN 13: 9788806146993
ISBN 10: 8806146998

Di Roland Barthes esiste una fitta serie di testi, inediti in italiano, che attende di esser letta e compresa: tra questi sono gli scritti qui raccolti. Ecco affiorare un autore che, al di là delle mode intellettuali (e delle altrettanto effimere rimozioni), volge sulla moda, la letteratura, il teatro, la stampa, la fotografia e la vita quotidiana uno sguardo volutamente straniato e, per questo, felicemente rivelatore. La figura e l'opera di Roland Barthes continuano a riservarci gradevoli sorprese: accanto ai più noti volumi di quest'irregolare osservatore della cultura contemporanea, esiste una fitta serie di testi, inediti in italiano, che attende di esser letta e compresa. Rientrano nel novero di tali testi gli scritti raccolti in questo volume. Sono saggi scientifici, voci d'enciclopedia, resoconti di ricerche sociali, articoli giornalistici, esperienze di scrittura, recensioni teatrali, mitologie, interventi militanti, letture critiche e opere letterarie, interviste: tutti contributi che, offrendo aspetti poco conosciuti della monumentale ricerca di Roland Barthes, ne ridisegnano le trame di fondo, gli echi, i rinvii. Ed ecco affiorare un autore che, al di là delle mode intellettuali (e delle altrettanto effimere rimozioni), volge sulla moda, la letteratura, il teatro, la fotografia e la vita quotidiana uno sguardo volutamente straniato e, per questo, felicemente rivelatore.

-