75801 libri

Le signore della svastica. Protagoniste e vittime del Reich di Hitler (1)

Silvio Bertoldi

Categoria: Guerra

Editore: Rizzoli
Anno: 1999
Lingua: Italianoa
Rilegatura: Rigida
284 pagine

ISBN 13: 9788817860925
ISBN 10: 8817860921

«La donna non è né un angelo né un diavolo. È un essere umano, di solito non particolarmente significativo... Mentre l'uomo è il padrone della vita, lei è padrona delle sue pentole.» Queste parole di Goebbels rivelano con chiarezza estrema l'atteggiamento del nazismo nei confronti della donna, espresso del resto nella celebre formula delle tre K: Kinder, Kirche, Küche («Figli, chiesa e cucina», le tre realtà che incarnavano l'unica missione legittima delle donne). Anche gli storici del Terzo Reich hanno finito per concentrare la loro attenzione su Hitler e sui gerarchi e militari che lo circondavano, relegando sullo sfondo l'universo femminile. Eppure, quell'universo è tutt'altro che marginale, se vogliamo davvero comprendere in tutti i suoi aspetti profondi e quotidiani i dodici anni che sconvolsero la Germania e il mondo. Per questo, nel suo nuovo libro Silvio Bertoldi sceglie di raccontare le biografie tutt'altro che banali o monotone di molte donne d'eccezione, che parteciparono dello stesso destino grandioso e tragico del Terzo Reich: da Geli Raubal, la nipote e amante di Hitler morta (ufficialmente suicida) nel 1931, a Eva Braun, la donna che la sostituì e rimase fino alla morte fedele al Führer, da Gertrud Scholtz-Kank, la Führerin delle organizzazioni femminili dello Stato nazista, a Unìty Mitford, l'eccentrica valchiria britannica che perse la testa per Hitler e tentò il suicidio alla notizia della guerra fra Inghilterra e Germania, da Winifried Wagner, nuora inglese del celebre compositore, soggiogata dal fascino di Hitler e da lui venerata, a Paula Hitler, sorella dimenticata di Adolf, da Leni Riefenstahl, stella del cinema tedesco, a Magda Goebbels, che scelse di uccidersi nel Bunker di Berlino insieme al marito e ai sei figlioletti. I vividi ritratti di Bertoldi restituiscono il colore di un'epoca, e offrono ai lettori di oggi una nuova chiave per penetrare nel mistero torbido e sconvolgente del nazismo e del suo Führer.

-