81795 libri

La figlia di Agamennone (1)

Ismail Kadare

Categoria: Amore

Editore:
Anno: 2007
Lingua: Italianoa
Rilegatura: Rigida
112 pagine

ISBN 13: 9788830424043
ISBN 10: 8830424048

Albania, Primo maggio: per strada la musica festiva, il rumore sordo delle masse, cartelli, mazzi di fiori, ritratti di membri del Partito che sovrastano le teste e le mani dei partecipanti. Ma l’anonimo protagonista rimane sordo al trambusto: in lui un’inesorabile tristezza, un senso di perdita, di vuoto, di apatia. Scortato dalle occhiate torve di chi lo circonda, sotto la fissità di quei volti si unisce al passo svelto della folla verso il luogo dei festeggiamenti. Raggiungerà il suo posto fendendo la cortina di sospetto di quelli che, come lui, hanno beneficiato di un invito in cambio di chissà quale servigio, e assisterà alla cerimonia in tribuna, quando avrebbe preferito di gran lunga un incontro d’amore, lo sguardo perso nel liscio biancore di Suzana...Suzana: un’Ifigenia antica o una messinscena? Ma perché proprio lei? È davvero indispensabile il suo sacrificio? Guardandola di spalle, seduta accanto alla Guida e al suo successore, ancora fresca la memoria delle campagne d’epurazione, la ragione appare chiara: stroncare qualsiasi barlume di vita, svigorire, per rendere l’umanità più facilmente controllabile.Scritto a Tirana fra il 1984 e il 1986 e portato clandestinamente in Francia, La figlia di Agamennone è un romanzo nel quale Kadaré denuncia i ciechi ingranaggi del regime totalitario, l’ottusità e il servilismo della sua classe dirigente.

Dello stesso autore

-