86613 libri

Il tramonto sulla pianura (1)

Guido Conti

Categoria: Drammatico

Editore:
Anno: 2005
Lingua: Italianoa
Rilegatura: Flessibile
408 pagine

ISBN 13: 9788882465735
ISBN 10: 888246573X

Nella campagna di Parma, a pochi chilometri dalla città, un curioso gruppo di personaggi si incontra, suo malgrado: sono gli ospiti riluttanti di una Villa, in realtà una casa di riposo. Noi li conosciamo a un grottesco funerale e capiamo subito che non possiamo più separarci da loro: perché negli abiti d'altri tempi, nelle maniere anacronistiche e nelle chiacchiere oziose – un po' comiche, un po' teatrali e un po' rabbiose – dicono assurdità, e forse qualche verità, che ci riguardano molto da vicino. Sono vecchi, e non si sforzano di nasconderlo. Lasciando che la vita si racconti in tutta la sua forza, cruda, emotiva, fantastica, fisica, sentimentale.Così fa Eugenio, l'irriverente motore di tutte le storie del romanzo, o il Duca, pomposo e implacabile, o Frusta, il poeta, che non si stacca mai dall'ombrello nero per coprire una «pelata sacra» misteriosa. Così fa Dina Galli, la celebre attrice degli anni Venti che ritorna vera come un'apparizione, o il tenore Borgatti, che sorprende e incanta, o Ubaldo Bertoli, l'autore della Quarantasettesima, e poi fascisti incrollabilmente fedeli fino all'ultima ora, malati che rivivono in leggende di fantasmi, figli inetti, nuore «pinne di squalo», suore poco sorelle, medici pericolosi, infermiere irrequiete. Intorno, la strana magia del fiume, il Po, depositario di riti antichi, di tragedie della natura, ma anche di amori e di delitti mai risolti. Il tutto nell'anno 1989, quello che secondo alcuni avrebbe chiuso il Novecento: un anno in cui tanti fatti sono avvenuti, dalla caduta del muro di Berlino alla rivolta di piazza Tien An Men, alla morte di scrittori come Zavattini, Sciascia e Simenon.

-