96029 libri

Il giorno della civetta (38)

Leonardo Sciascia

Categoria: Gialli

Editore: Corriere della Sera
Anno: 0
Lingua: Italianoa
Rilegatura: Flessibile
143 pagine

ISBN 13:
ISBN 10:

"Il giorno della civetta" è uno dei romanzi più famosi di Leonardo Sciascia. Scritto nel 1961, il libro è una denuncia contro lo strapotere della mafia in Sicilia, terra natale del grande scrittore. La storia si svolge nel 1960. In un paesino vicino a Siracusa il presidente di una piccola cooperativa edilizia viene ritrovato assassinato a una fermata dell'autobus. Mistero sul movente e sui mandanti dell'assassino. Le indagini del capitano dei carabinieri Bellodi non sono facili perché nessuno è disposto a parlare. Con il passare del tempo, restano coinvolti nel caso anche personaggi importanti.ad un certo punto viene uccisa l'unica persona che aveva riconosciuto l'omicida mentre si allontanava dal luogo del delitto. Il capitano non si dà per vinto e, grazie alle indicazioni della vedova dell'ultima vittima, risale al pregiudicato che ha assassinato il presidente edile. Il seguito, degli interrogatori si arriva ai nomi dei due mandanti dell'omicidio. Ma da questo momento la vicenda prende una piega ancora più drammatica. Arrivano le soffiate, ci sono i tradimenti: difficile capire da che parte sia la verità. Bellodi, che ha intuito come stanno i fatti, non avrà vita facile. Con quest'opera Sciascia scatta un fotografia soprendente della società dell'epoca in un intreccio di lotte e giochi di potere clandestini.

-