83231 libri

Eroi. Le grandi saghe della mitologia greca (0)

Giorgio Ieranò

Categoria: Mitologia

Editore: Sonzogno
Anno: 2013
Lingua: Italianoa
Rilegatura: Flessibile
256 pagine

ISBN 13: 9788845425691
ISBN 10: 884542569X

Achille si traveste da donna per non andare in guerra. Eracle abbandona le sue fatiche per ingozzarsi di arrosti e di dolci. Teseo, invece di salvare le fanciulle, le stupra. Se, per noi, la parola "eroi" si associa a un'idea di nobiltà, coraggio e virtù, per gli antichi le cose erano diverse. L'eroe greco aveva lati oscuri che non tutti conoscono. Era una creatura smisurata, eccessiva nel suo furore e nelle sue passioni. E non sempre era arruolato al servizio del Bene: stava piuttosto al di là del Bene e del Male, oltre tutte le regole e le leggi dell'umano. Era venerato come lo sono oggi i nostri santi patroni: si raccoglievano le sue reliquie, si portavano offerte sulla sua tomba. Ma soprattutto ci si divertiva a narrare le imprese degli eroi in forme sempre nuove. La leggenda degli Argonauti, la sfida col Minotauro nel labirinto, i vagabondaggi di Ulisse, la testa tagliata di Medusa, Orfeo che scende nell'Aldilà per salvare la donna amata: nei miti eroici si trova la matrice di tutte le narrazioni future. Ci sono amori, avventure, intrighi, prodigi, mostri, viaggi fino alla fine del mondo e love stories che sfidano la morte. Tutto quello che ancora oggi ci appassiona e ci commuove quando leggiamo un romanzo o guardiamo un film, i greci lo avevano già narrato nei loro miti.

Dello stesso autore

-