Tempo di lettura stimato:
3h 12m

Nessun utente scambia o vende questo libro

Le notti bianche (7)

Fëdor Dostoevskij

Genere: Classici, -, Amore

Editore: Garzanti Libri

Lingua:

Rilegatura: Flessibile

Pagine: 96 Pagine

Trama

Al centro delle "Notti bianche", racconto pubblicato per la prima volta nel 1848, c'è un sognatore, un giovane che vive una vita tutta sua, avulsa dalla realtà, fatta di chimere, fantasticherie, impalpabili emozioni. Nelle calde notti senza tramonto di una Pietroburgo estiva e deserta, il timido e notturno protagonista, triste vittima della vita urbana, vagabonda senza meta per la città fra palazzi e canali, e sogna a occhi aperti. Proverà a inseguire l'amore: quello della bella e appassionata Nasten'ka, che però ama, desidera, attende un altro. Così, dopo quattro notti di esaltata eccitazione, l'ultimo mattino porta con sé un amaro risveglio: il disincanto di un addio. Introduzione di Fausto Malcovati.

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

N. edizioni: 11

N. edizioni: 19

N. edizioni: 10

N. edizioni: 1

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

sonia.m

Storia intrigante perchè c'è sempre questa sensazione di non capire se si è nel sogno o nella realtà del protagonista, peccato per la traduzione di questa versione!

Lorena

Se volete leggere Dostoevskij, dovreste iniziare da qui. Sicuramente è un'opera diversa da tutte le altre, ma che ne anticipa qualcosa. E' breve (strano per essere un autore russo!), però molto intensa. Forse per romanticoni, ma anche no.