Tempo di lettura stimato:
22h 48m

1 utenti lo scambiano | 1 utenti lo vendono

La Corte di Ali e Rovina (A Court of Thorns and Roses, #3) (11)

Sarah J. Maas

Genere: -,

Editore: Mondadori

Anno: 2019

Lingua: Italiano

Rilegatura: Rilegato

Pagine: 684 Pagine

Isbn 10: 8804706465

Isbn 13: 9788804706465

Trama

Feyre è determinata a raccogliere il maggior numero di informazioni possibile sui piani di Tamlin e del Re di Hybern che minacciano di mettere Prythian in ginocchio. Per questo si è separata dall'uomo che ama e ha fatto ritorno alla Corte di Primavera. Ma per poter portare a termine il suo piano, dovrà tessere una fitta trama di inganni e tenere a bada il suo desiderio di vendetta. Sa bene, infatti, che un solo passo falso potrebbe condurre non soltanto alla sua rovina ma a quella di tutto il suo mondo. La ragazza sa anche che il Re di Hybern non si fermerà davanti a nulla, perciò, a mano a mano che la guerra si avvicina, dovrà decidere di chi fidarsi e cercare alleati nei posti più inaspettati.

Altre edizioni

Non sono state inserite altre edizioni di questo libro

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

MegPie_Cracra

Ho sentito pareri contrastanti su questo libro e sinceramente mi avevano un po smorzato l'entusiasmo di leggerlo (infatti l'avevo in libreria da almeno due anni). Con l'uscita del quarto volume, ho fatto una veloce rilettura dei primi due e finalmente mi sono decisa a continuare con questo. Dalle cinque stelline si intuisce cosa ne penso (anche se la votazione corretta sarebbe quattro e mezzo, ma questo non toglie che mi è piaciuto tantissimo). Romantico, avventuroso e triste. Ho amato la maggior parte dei personaggi presenti, tra cui Lucien e Rhys. Ma anche Cassian, Az e, a sorpresa, anche Nesta. (anche se Feyre è oscillata parecchio tra mi piace e non. Certe volte è fantastica, altre volte, molte volte, è insopportabile ed impicciona) Ci sono moltissimi nuovi personaggi comparsi in questo volume, molti Signori supremi solo nominati nei precedenti volumi. Quindi, per mia personale opinione, lo consiglio!