Tempo di lettura stimato:
6h 24m

1 utenti lo scambiano |

Frankenstein (1)

Mary Shelley

Genere: Classici, Horror, Letteratura

Editore: Newton Compton

Anno: 1994

Lingua: Italiano

Rilegatura: Flessibile

Pagine: 192 Pagine

Isbn 13: 9788879836064

Trama

"Uno spettro si aggira per l'immaginario collettivo, e questo spettro si chiama Frankenstein. Mary Shelley ha indubbiamente creato un capolavoro, ma anche una sorta di icona pop, divenuta proverbiale e versatile, tale da essere evocata nelle situazioni più impensate. […] Da un lato Frankenstein suscita interesse come ipotesi sulla possibilità  di un mortale di sostituirsi a Dio, o alla Natura, mentre dall'altro riporta alla luce ogni sentimento di orrore e di repulsione radicato nei più profondi recessi dell'animo umano. Sotto questo punto di vista, l'impatto dell'opera sul lettore è duplice, stimolandone allo stesso modo l'interesse così come le più cupe emozioni; il ritmo serrato dell'inseguimento assieme ai crimini perpetrati dal mostro contribuiscono ulteriormente a tenere alta la tensione, mentre il pericolo della cosiddetta 'hideous progeny' – a cui la creatura potrebbe dare origine se dotata di una compagna della medesima specie – provoca le stesse paure generate dal dilagare di una pestilenza." (dall'Introduzione di Giorgio Borroni)

Altre edizioni

Altri libri dello stesso autore

Autori che ti potrebbero interessare

Le recensioni degli AccioBookers

dianagrnlp

un libro straordinariamente bello.